Roma, Biblioteca nazionale centrale, Greci 16 1801-1900 · cart., guardie cartacee · cc. 2 + 64 + 2 (la numerazione della carte, in cifre arabe, è stata eseguita a matita ed è collocata nell'angolo superiore esterno: le cc. di guardia anteriore sono numerate 1-2, il corpo del codice 3-66, le carte di guardia posteriore 67-68; tutte le carte sul recto sono stata lasciate bianche; sono inoltre bianche le cc. 2rv, 49r-50v, 64r-68v) · mm 152×111 (c. 33v). Filigrana: vergelle orizzontali, filoni verticali; la filigrana è divisa nella zona dell'angolo superiore interno delle carte; essa è costituita da uno scudo contornato da fogliame, con all'interno un quadrupede; sotto lo scudo le lettere "G L"; in altre carte si leggono le lettere "LEVE RATTO", che farebbero parte della stessa filigrana. Fascicolazione: 1x8 (10), 1x8 (18), 1x8 (25), 1x8 (34: c. 27 è un foglio volante inserito in questa posizione), 1x8 (42), 1x8 (50), 1x10 (60), 1x6 (66: le cc. 64-65 sono ancora solidali in testa); i fogli di guardia anteriore e posteriore sono numerati i primi 1-2 e gli ultimi 67-68: 1 e 68 sono solidali con le relative controguardie, 2 è incollato a c. 1 e 67 a c. 68. Segnatura dei fascicoli: non è osservabile la segnatura dei fascicoli. Foratura: non è osservabile la foratura. Rigatura: eseguita a colore, alla mina di piombo: tracciata solo la riga verticale marginale di destra. Specchio rigato: c. 33v: mm 5 [135] 12 x 11 [59] 41. Righe: ll. 20-22. Disposizione del testo: una colonna di scrittura per pagina. Scrittura e mani: una sola mano ha vergato tutto il testo, usando una minuscola con l'asse leggermente inclinato a sinistra e disegno tondeggiante; una seconda mano ha aggiunto alcune annotazione nella cc. 13r, 32r, 33r, 46r. Stato di conservazione: buono stato di conservazione. Legatura: 1801-1900; assi di cartone; pergamena bianca; dorso liscio; restauro; la legatura attualmente è montata in senso contrario al corpo del codice. cc. 3v-48v Autore: Anacreon . Titolo presente: Ἀνακρέοντος Τηίου μέλη (c. 1v). Titolo uniforme: Anacreontea, DOC, 1, 109; Carmina 23-24, 33, 32, 44, 43, 31, 37, 15, 11, 7, 10, 13, 8, 26, 4b, 5, 21, 22, 18, 18b, 36, 40, 45, 48, 49, 16, 17, 19, 9, 14, 25, 51, 54, 52, 46, 47, 50, 35, 38, 42, 34, 30, 28, 29, 39, 2, 3, 56, 57, 59, 55, 53, 27 (Carmina Anacreontea, ed. M.L. West, Leipzig 1984); Fr. 50 (Poetae melici Graeci, ed. D.L. Page, Oxford 1962). cc. 51v-53v l. 9 Autore: Gregorius: Nazianzenus (DOC 1, 859-869). Titolo identificato: Carmina dogmatica 1-38, CPG 3034; carm. nr. 30. cc. 53v l. 10-54v l. 19 Autore: Gregorius: Nazianzenus (DOC 1, 859-869). Titolo identificato: Carmina dogmatica 1-38, CPG 3034; carm. nr. 32. Testo expl. mutilo Καὶ πράξεις τάς σοι φίλας (c. 54v). cc. 54v l. 20- 55v l. 14 Autore: Gregorius: Nazianzenus (DOC 1, 859-869). Titolo identificato: Carmina de se ipso, DOC, 1, 861; carm. nr. 30 (CPG 3036.30). Testo expl. mutilo Θεοῦ βοωμένου· (c. 55v). cc. 55v l.15- 63v Autore: Gregorius: Nazianzenus (DOC 1, 859-869). Titolo identificato: Carmina de se ipso, DOC, 1, 861; carm. nr. 98 (CPG 3036.98). Bibliografia a stampa: D. Tamilia, Index codicum Graecorum qui Romae in Bybliotheca Nationali olim Collegii Romani adservantur, in "Studi italiani di filologia classica" 10 (1902), 223-236 (= Catalogi codicum Graecorum qui in minoribus bibliothecis Italicis asservantur, II, accuravit et indices adiecit Ch. Samberger, Lipsiae 1968, 347-360), qui 231. Fonti: D.L. Page (ed.), Poetae melici Graeci, Oxford 1962. M.L. West (ed.), Carmina Anacreontea, Leipzig 1984. V. Volpi, DOC. Dizionario delle opere classiche, Milano 1994. Fondo: Greci. Lingue: Greco classico (fino al 1453) (cc. 3v-48v), Greco classico (fino al 1453) (cc. 51v-53v l. 9), Greco classico (fino al 1453) (cc. 53v l. 10-54v l. 19), Greco classico (fino al 1453) (cc. 54v l. 20- 55v l. 14), Greco classico (fino al 1453) (cc. 55v l.15- 63v). Catalogazione: Pasquale Orsini. Data creazione scheda: 20 luglio 2015. Data ultima modifica: 5 aprile 2016.