Venezia, Biblioteca nazionale Marciana, Gr. V, 6 (=1207) 1301-1500 · cart., guardie cartacee · composito di 2 elementi · cc. 2 + 232 + 1 (cc. I, I, 1-232, I'; la prima falsa guardia all'inizio e l'ultima, in fine, appartengono alla recente legatura di restauro; cartulazione a inchiostro, in numeri arabi, nell'angolo superiore destro di ciascun foglio, spesso non più leggibili e perciò riscritti più recentemente a matita ) · mm 265×173 (c. 1). Fascicolazione: fascicolazione organizzata dal recente restauro: 1×7 (7), 2-9×8 (71), 10×4 (75), 11-15×8 (115), 16×6 (121), 17×8 (129), 18×6 (135), 19×9 (144), 20×6 (150), 21×8 (158), 22×7 (165), 23×5 (170), 24×8 (178), 25×6 (184), 26-31×8 (232). Stato di conservazione: molte carte sono offuscate dall'umidità e tarlate, quasi ovunque senza danno per la scrittura. Legatura: 1901-2000; assi in legno; coperta in pelle rossa; restauro: restauro del sec. XX. Storia: a c. Ir, antiche segnature marciane: LXIX.6 cassata, e corretta in LXIX.5, XVI.7 cassata, XC.1; il codice proviene dal monastero dei santi Giovanni e Paolo di Venezia, come attesta la nota di possesso a c. 1r "Galeni de medicinarum simplicium virtute codex 300 in quibusdam locis, in aliis vero 400 annorum"; v. anche: https://pinakes.irht.cnrs.fr/notices/cote/70494/. Possessore: Convento dei Santi Giovanni e Paolo (Corner, 81-89). Antiche segnature: Ss. Giovanni e Paolo 44, Marciana LXIX.6 cassata, Marciana LXIX.5, Marciana XC.1. Gr. V, 6/1 1301-1400 · cart. · cc. 174 (cc. 8-17, 24-63, 65-71, 76-107, 109-114, 116-121, 123-128, 130-135, 137-143, 145-150, 152-157, 159-164, 166-169, 171-178, 180-183, 185-192, 194-199, 202-207). Segnatura dei fascicoli: eseguita a inchiostro, in numerali greci e collocata nel margine inferiore del recto della prima carta di ciascun fascicolo; alcune notazioni numerali sono state recuperate dallo scriba della seconda unità codicologica ma non sempre conservate dal recente restauro. Righe: linee di scrittura 18/19. Scrittura e mani: una sola mano ha vergato tutto il testo. Decorazione: 1301-1400 (piccole fasce, titoli e altre cose notevoli in rosso). Gr. V, 6/2 1441-1460 · cc. 58 (cc. 1-7, 18-23, 64, 72-75, 108, 115, 122, 129, 136, 144, 151, 158, 165, 170, 179, 184, 193, 200-201, 208-232). Filigrana: (cc. 3, 16, 208 etc.) forbici, quasi uguali a Briquet 3666 (Milano 1448) (c. 6) bilancia in cerchio, cfr. Briquet 2472 (Salisburgo 1463). Segnatura dei fascicoli: lo scriba ha integrato alcuni numerali greci eseguiti dalla mano antica caduti in seguito alla perdita delle carte corrispondenti all'inizio di ciascun fascicolo. Righe: linee di scrittura 29. Scrittura e mani: una sola mano ha aggiunto e vergato le carte di questa unità codicologica per riportare il codice all'antica integrità. Decorazione: 1441-1460 (piccole fasce, titoli e notabilia in rosso). cc. 1r-232r Autore: Galenus, Claudius <122-199> (DOC, 1, 780-784). Titolo presente: Γαληνοῦ περὶ τῆς τῶν ἁπλῶν φαρμάκων δυνάμεως (c. 1r). Titolo identificato: De simplicium medicamentorum temperamentis ac facultatibus, DOC, 1, 782; ai singoli capitoli è premesso un titolo che manca nelle edizioni. Bianca c. 232v. Bibliografia a stampa: D.M. Berardelli, Codicum omnium graecorum, arabicorum, aliarum linguarum orientalium, qui manuscripti in Bibliotheca ss. Johannis et Pauli Venetiarum, Ordini Praedicatorum, asservantur, catalogus, in: Nuova raccolta d'opuscoli scientifici e filologici [a cura di A. Calogerà e F. Mandelli], Venezia, Simone Occhi, 20 (1779), 161-240, qui 199. H. Diels, Die Handschriften der Antiken Aerzte, I-III, Berlin 1905-1906, II (1906), 98. E. Mioni, Bibliothecae Divi Marci Venetiarum, Codices Graeci Manuscripti, I, Codices in classes a prima usque ad quintam inclusi, II, Classis II, codd. 121-198 - Classes III, IV, V, Indices, Roma 1972, 258. R. Quinto, Manoscritti medievali nella Biblioteca dei Redentoristi di Venezia (S. Maria della Consolazione, detta "della Fava"), Padova 2006, 356. A. Ferraces Rodríguez-C. Petit, Théorie et pratique: Connaissance et diffusion du traité des Simples de Galien au Moyen Age, in: Fito-zooterapia antigua y altomedieval: textos y doctrinas, A Coruna, 2009, 79-95, qui 89-90. B. Mondrain-A. Roselli, Démétrios Angelos et la médecine: contribution nouvelle au dossier, in: Storia della tradizione e edizione dei medici greci. Atti del VI Colloquio internazionale, Paris 12-14 aprile 2008, Napoli 2010, 293-322, qui 302, 320. C. Petit-A. Roselli, La tradition manuscrite du traité des Simples de Galien. Editio princeps et traduction annotée des chapitres 1 à 3 du livre I, in: Storia della tradizione e edizione dei medici greci. Atti del VI Colloquio internazionale, Paris 12-14 aprile 2008, Napoli 2010, 143-165. D. Jackson, The Greek Library of Saints John and Paul (San Zanipolo) at Venice, Tempe 2011, 26, 50, 51, 72. Fonti: F. Corner, Notizie storiche delle chiese e monasteri di Venezia, e di Torcello, Padova, Stamperia del Seminario, G. Manfrè, 1758. C.M. Briquet, Les filigranes. Dictionnaire historique des marques de papier dès leur apparition vers 1282 jusqu'en 1600. A facsimile of the 1907 edition with supplementary material contributed by a number of scholars, ed. by A. Stevenson, Amsterdam 1968. E. Mioni, Bibliothecae Divi Marci Venetiarum, Codices Graeci Manuscripti, I, Codices in classes a prima usque ad quintam inclusi, II, Classis II, codd. 121-198 - Classes III, IV, V, Indices, Roma 1972. V. Volpi, DOC. Dizionario delle opere classiche, Milano 1994. Riproduzioni: disponibile copia digitalizzata in Sede e in Internet Culturale (http://www.internetculturale.it/jmms/iccuviewer/iccu.jsp?id=oai%3A193.206.197.121%3A18%3AVE0049%3ACSTOR.241.10775 ). Recupero da catalogo (Mioni 1972, I.2, 258: aggiunte in Bibliografia). Fondo: Manoscritti Greci classe V. Lingue: Greco classico (fino al 1453) (cc. 1r-232r). Soggetto: Medicina. Legami tra manoscritti: Gr. V, 5 (=1053), Gr. V, 7 (=1054), Gr. V, 8 (=1334), Gr. V, 9 (=1017) (stessa antica segnatura). Codici di contenuto: opera scientifica. Catalogazione: Linda Siben. Data creazione scheda: 8 luglio 2014. Data ultima modifica: 25 ottobre 2019.