Napoli, Biblioteca nazionale Vittorio Emanuele III, III E 30 1501-1550 (dopo l’a. 1528; guardie del sec. XVII) · cart., guardie cartacee · cc. 3 + 224 + 3 · mm 200×130 (c. 1). Filigrana: (es. cc. 3-6, 27-30) giglio in cerchio, simile a Briquet 7099 (Perugia 1502) (es. cc. 36-37, 68-69) giglio, simile a Briquet 6891 (Firenze 1498) (es. cc. 124-125, 164-165) uccello in cerchio, simile a Briquet 12204 (Napoli 1494). Fascicolazione: 1-28 (8). Segnatura dei fascicoli: fascicoli 28 numerati a lettere greche al centro del margine inferiore dell’ultima carta: i contrassegni sono ora visibili solo a partire dal fasc. V. Specchio rigato: mm 130×75 (c. 2r). Righe: 20. Richiami: richiami verticali sul margine inferiore interno dell’ultima carta di ciascun fascicolo. Scrittura e mani: si riscontra l’intervento di un unico scriba, che usa un inchiostro molto nero che ha offuscato le carte e in molte pagine corroso la carta; rare correzioni a margine di mano testuale. Frammenti: un resto di etichetta cartacea è incollato al piatto anteriore. Stato di conservazione: lo stato di conservazione è mediocre. La legatura è consunta e presenta tarlature, che hanno gravemente danneggiato il dorso e i contropiatti. I fogli sono molto anneriti dall’inchiostro, che in molti punti ha forato la carta danneggiando anche il testo. Decorazione: 1501-1525 (titoli e iniziali sono in rosso brillante). Legatura: 1601-1700 (legatura farnesiana; sul dorso, in oro, i gigli e il titolo "SIMP. IN. EP. ENCH."). Storia: sul margine superiore del contropiatto anteriore, in rosso, "III.C.41". Sul margine superiore di c. 1r "n°. 90. Simplicius in Epitectus Enchiridion"; appartenuto alla biblioteca privata di casa Farnese. Possessore: Farnese . cc. 1r-223r Autore: Simplicius: Atheniensis <6. sec.> (DOC, 2, 1621). Titolo uniforme: In Epicteti Enchiridion, DOC, 2, 1621. Osservazioni: i capitoli sono numerati αʹ-ογʹ, ma la suddivisione non corrisponde a quella del testo edito. Bianche cc. 177v-178r, 223v-224v. Bibliografia a stampa: P. Baffi, Catalogus mss. Graecorum Bibliothecae Regiae Neapolitanae, in: J. A. Fabricius, Bibliotheca graeca, 5, Hamburg 1796, 779 n. 60. S. Cirillo, Codices graeci mss. regiae Bibliothecae Borbonicae, 2, Neapoli 1832, 466 n. 352. F. Benoit, Farnesiana, in "Mélanges d’archéologie et d’histoire", 40 (1923), 165-206, qui 180 n. 73. G. Pierleoni, Catalogus codicum graecorum Bibliothecae Nationalis Neapolitanae, I, Roma 1962, XXII. I. Hadot, La tradition manuscrite du commentaire de Simplicius sur le «Manuel» d’Épictète, in "Revue d’histoire des textes", 8 (1978), 1-108, qui 2, 7, 35, 37, 45, 47, 63-67, 87, 94-95 (collocato dopo il 1528). L. Pernot, La Collection de Manuscrits grecs de la maison Farnèse, in "Mélanges de l'École Française de Rome", 91 (1979), 457-506, qui 496 (sec. XV), 502. M.R. Formentin, Uno "scriptorium" a palazzo Farnese?, in "Scripta. An international Journal of Codicology and Palaeography", 1 (2008), 77-102, qui 98. M.R. Formentin, Catalogus codicum Graecorum Bibliothecae Nationalis Neapolitanae, con la collaborazione di F. Richetti e L. Siben, III, Roma 2015, 202. Fonti: C.M. Briquet, Les filigranes. Dictionnaire historique des marques de papier dès leur apparition vers 1282 jusqu'en 1600. A facsimile of the 1907 edition with supplementary material contributed by a number of scholars, ed. by A. Stevenson, Amsterdam 1968. V. Volpi, DOC. Dizionario delle opere classiche, Milano 1994. Recupero da catalogo (recupero da: Catalogus codicum Graecorum Bibliothecae Nationalis Neapolitanae, III, a cura di M.R. Formentin, con la collaborazione di F. Richetti e L. Siben, Roma 2015, 202). Fondo: Manoscritti. Lingue: Greco classico (fino al 1453) (cc. 1r-223r). Codici di contenuto: discussione, dissertazione, tesi. Catalogazione: Linda Siben. Data creazione scheda: 28 agosto 2013. Data ultima modifica: 24 novembre 2015.