Napoli, Biblioteca nazionale Vittorio Emanuele III, III E 29 1476-1513 (guardie del sec. XVII) · cart., guardie cartacee · cc. 3 + 88 + 3 · mm 290×220 (c. 9). Filigrana: (es. cc. 4-5, 52-53) cappello I = Briquet 3391 (Firenze 1491) (es. cc. 10-15, 60-61) cappello II, simile a Briquet 3390 (Firenze 1487). Fascicolazione: 1-11 (8). Segnatura dei fascicoli: fascicoli 11 numerati a lettere greche sul margine inferiore del primo foglio: il fascicolo ϛʹ è caduto (= cod. Neap. III B 12 cc. 1-8v). Specchio rigato: mm 200×105 (c. 4). Righe: 30. Scrittura e mani: un unico scriba ha vergato l’intero codice: contrassegna il margine superiore dei fogli con una crocetta. Frammenti: un resto di etichetta cartacea è incollato al piatto anteriore. Stato di conservazione: lo stato di conservazione è mediocre. La legatura è consunta con tarlature sul dorso e sui contropiatti. I fogli presentano estese macchie d’umido che hanno danneggiato e scurito la carta; i margini sono consunti. Non si rilevano tuttavia danni al testo. Decorazione: 1476-1500 (titoli e iniziali sono in rosso ora sbiadito o ossidato). Legatura: 1601-1700 (legatura farnesiana; sul dorso, in oro, i gigli e il titolo "EPICTET. ENCHIR. CUM. COMMENT SEMPLIC."); restauro: un restauro parmense del sec. XVII ha ricostruito la parte danneggiata del margine superiore di c. 1. Storia: sul margine superiore del contropiatto anteriore, in rosso, "III E 2". Sul margine superiore di c. 1r "eputetus" e sotto, di altra mano, "Epicteti enchiridion cum commentariis Simplicii"; appartenuto alla biblioteca privata di casa Farnese. Possessore: Farnese . cc. 1r-8v Autore: Epictetus (DOC, 1, 677-678). Titolo identificato: Enchiridion, DOC, 1, 678. cc. 8v-85v Autore: Simplicius: Atheniensis <6. sec.> (DOC, 2, 1621). Titolo uniforme: In Epicteti Enchiridion, DOC, 2, 1621. Osservazioni: tra cc. 40v-41r c’è una lacuna, conseguente alla caduta del fascicolo 6. tra le parole "περὶ τὸ ἐφ′ἡμῖν-ἰδία μᾶλλον"(ed. Dübner, 1877, 52 r. 14-66 r. 50): sulla storia del quaderno perduto cfr. Hadot, 1981, 388. Bianche cc. 86r-88v. Bibliografia a stampa: P. Baffi, Catalogus mss. Graecorum Bibliothecae Regiae Neapolitanae, in: J. A. Fabricius, Bibliotheca graeca, 5, Hamburg 1796, 782 n. 119. S. Cirillo, Codices graeci mss. regiae Bibliothecae Borbonicae, 2, Neapoli 1832, 466 n. 351. I. Hadot, La tradition manuscrite du commentaire de Simplicius sur le «Manuel» d’Épictète, in "Revue d’histoire des textes", 8 (1978), 1-108, qui 2, 7, 27-35, 84, 89 (collocato prima del 1513). L. Pernot, La Collection de Manuscrits grecs de la maison Farnèse, in "Mélanges de l'École Française de Rome", 91 (1979), 457-506, qui 496, 506. M.R. Formentin, Uno "scriptorium" a palazzo Farnese?, in "Scripta. An international Journal of Codicology and Palaeography", 1 (2008), 77-102, qui 98. Fonti: F. Dübner, Theophrasti Characteres, Marci Antonini Commentarii, Epicteti Dissertationes ab Arriano literis mandatae, Fragmenta et Enchiridion cum commentario Simplicii, Cebetis Tabula, Maximi Tyrii Dissertationes, Parisiis 1877. C.M. Briquet, Les filigranes. Dictionnaire historique des marques de papier dès leur apparition vers 1282 jusqu'en 1600. A facsimile of the 1907 edition with supplementary material contributed by a number of scholars, ed. by A. Stevenson, Amsterdam 1968. I. Hadot, La tradition manuscrite du commentaire de Simplicius sur le «Manuel» d’Épictète. Addenda et corrigenda, in "Revue d’histoire des textes", 11 (1981), 387-395. V. Volpi, DOC. Dizionario delle opere classiche, Milano 1994. Recupero da catalogo (recupero da: Catalogus codicum Graecorum Bibliothecae Nationalis Neapolitanae, III, a cura di M.R. Formentin, con la collaborazione di F. Richetti e L. Siben, Roma 2015, 201-202). Fondo: Manoscritti. Lingue: Greco classico (fino al 1453) (cc. 1r-8v), Greco classico (fino al 1453) (cc. 8v-85v). Codici di contenuto: discussione, dissertazione, tesi. Catalogazione: Linda Siben. Data creazione scheda: 28 agosto 2013. Data ultima modifica: 24 novembre 2015.