Venezia, Biblioteca del Museo Correr, ms. Classe III 52 1728-10-22 (c. 7v, "Data li 22 ottobre 1728") · cart., guardie cartacee · cc. 8 (cartulazione a matita 1-7) · mm 235×171 (c. 1). Fascicolazione: 1/8, c. 2 staccata. Richiami: In fine di ogni carta, sul margine inferiore. Scrittura e mani: corsiva di un'unica mano. Stato di conservazione: manca il dorso della coperta, la seconda carta è staccata e vi sono camminamenti di tarlo sul contropiatto posteriore. Decorazione: 1728; iniziali: semplici; pagine: 2 illustrate (cc. 1v, 2v), c. 1v cornice in colore rosso racchiude leone marciano e stemma; c. 2v san Spiridione; presenza di oro. Legatura: 1728 (Venezia); assi in cartone; coperta in carta; decorazione della coperta: a secco, in oro. Storia: in Inventario Correr, Codici Manoscritti, n. 649 "Codice cartaceo in quarto del secolo XVIII: che contiene una commissione di Gabriel Boldù provveditor a Cefalonia a Girolamo Conte della Decima in data 22 ottobre 1728: con stemma ritratto di San Spiridione a colori". Possessore: Correr, Teodoro <1750-1830> (DBI, 29, 509-512). Luogo di copia: Venezia. Antiche segnature: Correr A 3.23, Inv. ms. Cr. 649, Inventario n. 81, Sala V vetr. II scaff. I. cc. 1r-7v Autore: Boldù, Gabriele (provveditore generale di Dalmazia e Albania nel 1748). Destinatario: Della Decima, Girolamo . Titolo elaborato: Commissione del provveditore di Cefalonia Gabriele Boldù a Girolamo Della Decima eletto provveditore e capitano dell'isola di Itaca. Testo inc. Noi Gabriel Boldù per la Serenissima Republica di Venezia provveditor (c. 3r), expl. ardissero di prosseguirli di reali novi altre affittive ad arbitro come sopra (c. 7v); all'explicit seguono sottoscrizioni autografe. Bianca c. 2r, [8]rv. Fonti: Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-. Fondo: Classe III. Lingue: Italiano (cc. 1r-7v). Catalogazione: Daria Dona'. Revisione: Francesco Bernardi, 10 novembre 2012. Data creazione scheda: 30 agosto 2000. Data ultima modifica: 8 novembre 2012.