Venezia, Biblioteca del Museo Correr, ms. Classe III 62 1509-08-20 (c. 30v, "Datum in nostri ducali palatio die XX.mo augusti indictione duodecima MDVIIII") · membr., guardie membranacee · cc. 1 + 32 · mm 257×170 (c. 1). Fascicolazione: 1-2/10, 3/12, precede il primo fascicolo la carta pergamenacea che fa da guardia. Rigatura: 26. Specchio rigato: 170x107. Righe: 26. Scrittura e mani: cc. 1r-31v scrittura di almeno due mani; c. 31v nota salariale di mano differente; c. 32r sottoscrizione di mano di Giovanni Nicolai notaio ducale. Stato di conservazione: buon, anche se vi sono alcune lesioni causate da lepismatidi nelle carte finali; la coperta ha un angolo danneggiato lievemente. Decorazione: 1509; iniziali: semplici; pagine: 1 illustrata (c. 1r), cornice miniata a fondo bianco; in alto leone marciano andante con ali rosse, al piede stemma Gabriel; presenza di oro. Legatura: 1509 (Venezia); assi in cartone; coperta in pelle, tracce di 4 lacci in seta; decorazione della coperta: a secco, in oro. Possessore: Cicogna, Emmanuele Antonio <1789-1868> (DBI, 25, 394-397). Luogo di copia: Venezia. Antiche segnature: Biblioteca Cicogna colto 28, Cicogna MMDCCCXXXIII, Inventario 120. cc. 1r-32r Autore: Loredan, Leonardo <1436-1521> (doge dal 1501; DBI, 65, 771-774). Titolo elaborato: Commissione del doge Leonardo Loredan a Francesco Gabriel eletto rettore di Scizia (Candia). Testo inc. Nos Leonardus Lauredanus dei gratia dux venetiarum et cetera committimus tibi (c. 1r), expl. conatur in commissionibus, et capitularibus rectoru, et offitialium nostrorum (c. 30v); cc. 30v-31v aggiunta e nota salariale. Bianca c. 32v. Bibliografia non a stampa: E.A. Cicogna, Catalogo dei codici della Biblioteca di Emmanuele Cicogna, 1841-1867, Venezia, Biblioteca del Museo Correr (già mss. Cicogna 4424-4430), 4, 240r. Fonti: Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-. Fondo: Classe III. Lingue: Latino (cc. 1r-32r). Soggetto: Commissioni ducali. Catalogazione: Daria Dona'. Revisione: Francesco Bernardi, 10 novembre 2012. Data creazione scheda: 6 luglio 1999. Data ultima modifica: 9 novembre 2012.