DRAMM. 3702.2           

Descrizione del manoscritto

Venezia, Biblioteca nazionale Marciana, DRAMM. 3702.2

1579-1600 · cart., guardie cartacee · cc. 8 (fascicolo cartulato 1-8 in grafite nel margine superiore in sede di catalogazione) · mm 151100 (c. 1).

Scrittura e mani: due le mani di scrittura, cinquecentesche, la prima a cc. 1r-6v, la seconda a cc. 7r-8r.

Legatura: 1701-1750; in cartoncino, con titolo ad inchiostro sul dorso: "Giusti - Almeone Irene".

Storia: volume contenente 2 diverse unità a stampa. L'esemplare con collocazione DRAMM. 3702.2 presenta inserto tra c. A3 e c. A4 un fascicolo manoscritto di 8 carte, riferentesi al contenuto dell'opera a stampa (Irene tragedia noua di M. Vicenzo Giusti da Udine, In Venetia, appresso gli Heredi di Francesco Rampazetto, 1579, catalogata in OPAC SBN con BID: CFIE000253). La stessa mano scrive anche una nota di contenuto a c. A4r. Probabile nota di possesso sul frontespizio, mal leggibile causa grafia: "San Francesco de C[.]o 1651". Nel Settecento il volume appartenne ad Apostolo Zeno, la cui biblioteca fu trasportata nel 1750 presso la biblioteca dei Domenicani di Santa Maria del Rosario, detti anche Gesuati, in seguito al testamento del 1747 dell'illustre scrittore. Dopo la soppressione napoleonica del 1810 e un decreto del 7 marzo 1811, i volumi furono trasportati alla Marciana (Zorzi, Libreria, 324 e 362).

Convento di S. Maria del Rosario <Venezia> (anche dei Gesuati alle Zattere; Guida generale Archivi, 4, 1109).
Zeno, Apostolo <1668-1750> (DBI, 100, 649-653 AP, Zeno, Apostolo).

Venezia.

Osservazioni: esemplare appartenuto alla biblioteca di Apostolo Zeno, registrato anche nel catalogo manoscritto dei libri a stampa posseduti da Zeno (Zeno, Stampati). Zeno nelle sue Annotazioni a Fontanini, Biblioteca 1803-1804, alle pagine 216-217 del primo volume, descrive il suo esemplare come "nobilitato nel principio da una lettera originale del Sansovino al medesimo Giusti, con la quale si scusa di aver data alle stampe la tragedia di lui senza sua saputa; e ci è anche una risposta del Lavezola al Sansovino in ringraziamento dell'avergliela dedicata [...]. Oltre di questo ci stanno componimenti poetici di diversi in commendazione della tragedia: e tutto ciò è scritto a mano assai pulitamente". La letteratura successiva riprende tale descrizione, in particolare Cicogna, Inscrizioni, v. 4, 67 lo segnala come non presente nelle collezioni marciane. L'esemplare marciano in esame non conserva la lettera originale di Sansovino al Giusti, autore della tragedia, ma appartenendo senza dubbio alla raccolta zeniana, si può forse ritenere che sia andata perduta la prima missiva. Il fascicolo appare scritto da due mani, la prima delle quali (cc. 1r-6v) aggiunge anche una nota di contenuto a c. A4r dello stampato: "La Tragedia è uscita da le mani de l'Autore tutta in un contesto; ma ella è stata, da chi si sia, distinta in Scene senza saputa sua, et altrimenti di quello, ch'egli havendolo à fare, osservato havrebbe".

cc. 1r-2v
Lettera, copia.
Mittente: Lavezola, Alberto <sec. 16.> (Ferrari, 403).
Destinatario: Sansovino, Francesco <1521-1583> (Ferrari, 606-607).
Venezia, 1579-01-14 (c. 2v).
Osservazioni: edita la parte iniziale e finale in Cicogna, Inscrizioni, v. 4, 67.

cc. 3r-5v
Autore: Boncompagni, Giuseppe <sec. 16.-17.> (giureconsulto).
Titolo presente: De Irene tragedia Vincenti Iusti Iosephi Boncompagni iurecons. carmen (c. 3r).
Testo inc. Quae pene nostro pectore cesserant (c. 3r), expl. Scaptra Asia. Priamumque regem? (c. 5v).

c. 6rv
Autore: Bratteolo, Jacopo <sec. 16.-17.> (DBI, 14, 69).
Destinatario: Giusti, Vincenzo <1532-1619> (DBI, 57, 198-200).
Titolo presente: Di M. Giacomo Bratteolo all'Autore (c. 6r).
Primo testo inc. Come al'hor che di bei vaghi colori (c. 6r), expl. presti vanni d'alzarsi oltra le stelle (c. 6r).
Ultimo testo inc. Come l'alme annodate in terren velo (c. 6v), expl. cinto di gloria, e non di perle, o d'ostri (c. 6v).
Osservazioni: due sonetti, il secondo a c. 6v, con intestazione: "Del Medesimo". Il primo dei due sonetti è edito in Bratteolo 1597, c. 136r; il secondo è edito con varianti significative in Bratteolo c. 136v, incipit: Come l'alma, rinchiusa in carnal velo.

cc. 7r-8r
Autore: Caimo, Protasio <sec. 16.>.
Titolo presente: Protasii Caimi (c. 7r).
Testo inc. Quae per beatas hesperidum domos (c. 7r), expl. Aonides super astra tollam (c. 8r).
Bianca c. 8v.

Bibliografia non a stampa: Biblioteca nazionale Marciana, ms It. XI, 288-293 (=7273-7278), A. Zeno, Catalogo dei libri a stampa da lui posseduti, qui v. 3 ad vocem "Giusti".

Bibliografia a stampa: G.G. Liruti, Notizie delle vite ed opere scritte da' letterati del Friuli, Venezia 1760-1830, qui v. 4, 129.
G. Fontanini, Biblioteca dell'eloquenza italiana di monsignore Giusto Fontanini [...] con le annotazioni del signor Apostolo Zeno istorico e poeta cesareo [...] accresciuta di nuove aggiunte, Parma, fratelli Gozzi, 1803-1804, qui 1, 516-517 nota (d).
E.A. Cicogna, Delle inscrizioni veneziane, Venezia 1824-1853, qui v. 4, 67.

Fonti: Rime di diversi elevati ingegni de la città di Udine raccolte da Giacomo Bratteolo et dedicate a l'illustre signora Lidia Marchesi, In Udine, appresso Gio. Battista Natolini, 1597.
L. Ferrari, Onomasticon. Repertorio biobibliografico degli scrittori italiani dal 1501 al 1850, Milano 1947.
Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-.
M. Zorzi, La Libreria di San Marco. Libri, lettori, società nella Venezia dei Dogi, Milano, 1987.
Guida generale degli Archivi di Stato italiani, Roma 1994.
Zeno, Apostolo in: Archivio possessori, Biblioteca nazionale Marciana (26 marzo 2021).

Riproduzioni: disponibile copia digitalizzata in sede.

117530.


Fondo: .
Nomi nel titolo: Lingue:
Codici di contenuto: Genere letterario:
Catalogazione: Data creazione scheda: Data ultima modifica:

Collegamenti di fine pagina

accesso veloce



Catalogo



Progetto



Documenti scaricabili



Mappa del sito


I testi e le immagini sono riproducibili esclusivamente per uso personale e a scopo didattico e di ricerca, a condizione che venga citata la fonte.
Non è consentito alcun uso che abbia scopi commerciali o di lucro.

Valid XHTML 1.0 Strict - Valid CSS - Level Triple-A conformance, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - Section 508.

visitatori dal 1 marzo 2006.