It. VIII, 20 (=6065)           

Descrizione del manoscritto

Venezia, Biblioteca nazionale Marciana, It. VIII, 20 (=6065)

1614-1675 (il ms è primo/medio secentesco, dopo l'ultima data di composizione del testo, ma non è nota la data di morte del condottiero Quirini: vd OSS. alla descrizione interna. Prima del 1641) · cart. · cc. 88 (cartolazione coeva che non comprende le prime 3 e le ultime 4 carte, bianche; sono bianche anche le le cc. 22, 35, 37, 58, 65, 79) · mm 210155 (c. 1).

Filigrana: formato in 4.; sino alla c.13 agnello del tipo Briquet 56 (ma senza contromarca): Ferrara 1583; da c.14 balestra del tipo Piccard XI, 2248: Mantova 1626, ma con contromarca bariletto?; da c. 38 la stessa alternata a fiore a sette petali senza bottone con contromarca A C separate da un trifoglio; ultimo fascicolo tre cappelli del tipo Heawood 2597-8: Padova ca. 1694, con contromarca G T ai lati di trifoglio.
Fascicolazione: 11 quaterni, comprendenti le cc. che hanno funzione di guardie: 4/4 (3n.nr, 1-5), 4/4 (13), 4/4 (21), 4/4 (29), 4/4 (37), 4/4 (45), 4/4 (53), 4/4 (61), 4/4 (69), 4/4 (77), 4/4 (81+4n.nr).
Scrittura e mani: unica mano di scrittura.
Stato di conservazione: macchie di umidità e guasti alle cc. esterne, non riscontrabili nel cartone, fanno pensare che la coperta non sia quella originale.

Legatura: 1700-1750 (è stata datata, con approssimazione, in quanto non originale e portante la segnatura zeniana); tutto cartoncino, nervi pergamenacei passanti.

Storia: Alla c. IIIr, la stessa mano che mette il titolo di insieme scrive "Francesco Zen 1641": viene interpretato nella scheda catalografica di Forcellini, seguito dello Zorzanello, come il nome del copista e la data di trascrizione. Le due scritture, dalle caratteristiche coeve, sono difficilmente confrontabili. La data 1641 costituisce comunque un ante quem. Francesco Zen si registra qui almeno come possessore (cfr ms It. VIII, 21). Il codice appartenne a Francesco Zeno, vicario generale di Candia e poi vescovo di Capodistria (Candia, 1 maggio 1622, Venezia 4 agosto 1680), ed è identificabile nel catalogo manoscritto della sua biblioteca It. XI, 71 (6928), al f. 40v, nr 72 dei manoscritti e nr 30 dei manoscritti in quarto "Orationi di Andrea Cornaro". Si tratta di composizioni redatte all'interno dell'Accademia degli Stravaganti di Candia (notizie in Panayotakis 1966, Panayotakis 1968, Panayotakis-Vincent 1970). Francesco Zeno era zio di Apostolo, nelle cui collezioni confluirono questo ed altri manoscritti. Nella biblioteca di Apostolo Zeno portò il nr 419, scritto ad inchiostro anche sul cartellino romboidale cartaceo applicato al dorso. Fu poi dei Domenicani ai Gesuati (alla morte dello Zeno, 1750). Pervenne quindi alla Biblioteca Marciana nel corso degli anni '20 dell'Ottocento. Le antiche collocazioni fisiche marciane "LIV.3" e "CIII.2" sono scritte a inchiostro all'interno della coperta anteriore; "LIV.3" è corretta su un precedente "LIV.4" e cassata.

Accademia degli Stravaganti <Candia> (Maylender, 5, 271-272).
Convento di S. Maria del Rosario <Venezia> (anche dei Gesuati alle Zattere; Guida generale Archivi, 4, 1109).
Zeno, Apostolo <1668-1750> (DBI, 100, 649-653 AP, Zeno, Apostolo).
Zeno, Francesco <1622-1680> (vescovo di Capodistria; Gams, 783; Pelides 1998).

Marciana CIII.2 (Marciana), Marciana LIV.4 (.4 corretto in.3) (Marciana), Zeno 419 (Zeno, Apostolo).

cc. 1r-81v
Autore: Corner, Andrea <sec. 16.-17.> (di Giacomo; storico del Regno di Candia; Barbaro, ms. Cicogna 2500, cc. 55v-56r).
Titolo presente: Orationi del quondam ill(ustrissi)mo sig(no)r Andrea Cornaro. Volume primo. Francesco Zen 1641 (c. IIIr) (Si riportano i singoli titoli nelle Osservazioni).
Titolo aggiunto: Orazioni di Andrea Cornaro (c. Iv, a inchiostro, di mano di Marco Forcellini. Si legge parzialmente anche sul dorso del codice, seguito da "M. 3").
Titolo elaborato: Orazioni sei; segue un Complimento da parte di un giovinetto.
Testo inc. Ed ecco (o nobilissimi AA(ccademici)) che quel ch'io (c. 1r).
Testo expl. e riverenza verso il nome vostro illustrissimo. Ho detto. (c. 81v).
Osservazioni: Le Orazioni, prodotte nell'ambito dell'attività dell'Accademia degli Stravaganti, o Estravaganti, di Candia portano i seguenti titoli: (cc.1r-13v) Oratione del Cl.mo sig. Andrea Cornaro nella fondat(io)ne dell'Accademia degli Estravaganti in Candia (cc.14r-21v) Nella partita dell'ill.mo sig. G.B. Cap(itan)o di Candia [Zuane Bembo 1591?] (cc. 23r-34v) Nella morte del clar.mo sig. Giovanni Quirino condottiero (cc.38r-57v) Nella morte del clar.mo sig. Camillo Donato acad(emic)o, all'ill.mo et eccl.mo sig. Nicolò Donato suo P(ad)re Prov(edito)r G(ene)rale in Candia [1592?] (cc. 59r-64r) Per l'ill.mo et r.mo sig. Tomaso Contarino Arciv(escovo) di Candia nella sua venuta [1597] (cc. 66r-78v) Per l'ill.mo sig. Gio(vanni) Giacomo Zane Cap(itan)o di Candia nella sua partita [1597] (cc.80r-81v) Per l'ill.mo sig. Sebastian Lando Prov(edito)r della Cavaleria del Regno breve Complimento fatto nella sua partita da un nobile giovanetto a nome delli clar(issi)mi SS(igno)ri Condottieri [1603].

Fonti: M. Barbaro, Discendenze patrizie, Venezia, Biblioteca del Museo Correr, mss. Cicogna 2498-2504.
P.B. Gams, Series episcoporum Ecclesiae Catholicae, quotquot innotuerunt a Beato Petro Apostolo, Ratisbonae 1873-1886.
M. Maylender, Storia delle Accademie d'Italia, Bologna 1926-1930.
L. Ferrari, Onomasticon. Repertorio biobibliografico degli scrittori italiani dal 1501 al 1850, Milano 1947.
Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-.
Guida generale degli Archivi di Stato italiani, Roma 1994.
G. Pelides, L'Orazione di Matteo Zeno sull'Accademia degli Stravaganti di Candia, in: Anthe chariton, Venezia 1998, 633-640.
Zeno, Apostolo in: Archivio possessori, Biblioteca nazionale Marciana (26 marzo 2021).


Fondo: .
Nomi nel titolo:
Catalogazione: Data creazione scheda: Data ultima modifica:

Collegamenti di fine pagina

accesso veloce



Catalogo



Progetto



Documenti scaricabili



Mappa del sito


I testi e le immagini sono riproducibili esclusivamente per uso personale e a scopo didattico e di ricerca, a condizione che venga citata la fonte.
Non è consentito alcun uso che abbia scopi commerciali o di lucro.

Valid XHTML 1.0 Strict - Valid CSS - Level Triple-A conformance, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - Section 508.

visitatori dal 1 marzo 2006.