Skip to menu · Skip to content
IT · EN

Biblioteca civica Bertoliana - Vicenza

Biblioteca civica Bertoliana - Vicenza

Biblioteca civica Bertoliana - Vicenza

Presentazione

La Biblioteca Bertoliana prende il nome dal suo fondatore, il vicentino Giovanni Maria Bertolo (1631-1707), giureconsulto della Repubblica Veneta, il quale, in segno di gratitudine per aver avuto il privilegio della nobiltà vicentina, dichiarava già nel 1696 di voler donare la sua importante "libraria", purché essa diventasse pubblica e fosse accolta in un "vaso" degno di tanto deposito. Ancora lui vivente fu scelta la sede nel Palazzo del Monte di Pietà, che fu in parte ristrutturato con l'aggiunta di locali appositi, su progetto dell'architetto Francesco Muttoni. La biblioteca poté essere aperta al pubblico nel 1708 in quella sede nella quale rimase per due secoli, fino a quando fu trasferita, nel 1908, nell'attuale sede di contrà Riale, già convento dei Padri Somaschi. Al cospicuo nucleo iniziale di circa novemila volumi, si aggiungeranno via via doni e lasciti da parte di eruditi locali. L'incremento maggiore avvenne intorno al 1874 con la donazione da parte del canonico Lodovico Gonzati, storico e bibliofilo vicentino, dell'intera sua "collezione di manoscritti ed opere che si riferiscono a Vicenza, raccolte con tanti sacrifici e spese". Nel 1881 fu affidato alla direzione della Biblioteca l'Archivio Storico Comunale, detto "Archivio Torre", al quale si sommarono successivamente archivi di nobili famiglie vicentine e di alcuni antichi ospedali. Recentemente la Biblioteca ha ricevuto in dono le carte di Antonio Barolini, Guido Piovene, Gian Giorgio Zorzi, Gian Dàuli, Luigi Meneghello. Dal 1994 la Bertoliana è un'Istituzione del Comune di Vicenza.

Fondi manoscritti

Il fondo comprende 3.565 manoscritti; fra i pezzi più preziosi vanno segnalati i codici liturgici dei secoli XV-XVI, una cospicua raccolta di codici datati, tra cui una Divina Commedia del 1395, i codici giuridici del '300. Sono ben 88 i manoscritti miniati: essi offrono una testimonianza significativa sulla miniatura a Vicenza, crocevia di civiltà al centro dell'area padana orientale. Appare oggi difficile individuare gli antichi fondi di provenienza del patrimonio manoscritto, in passato mescolato e sistemato per formato. Il materiale è suddiviso in tre sezioni:
- fondo manoscritti antichi: comprende circa 600 manoscritti appartenenti ai secoli XIII-XVI. Si tratta soprattutto di codici biblici, liturgici e giuridici, classici latini ed italiani, ricettari ed opere di medicina, cronache della città e ricordi familiari, statuti e documenti relativi alla storia di Vicenza e del territorio.
- fondo manoscritti generali: comprende circa 850 manoscritti dei secoli XVII-XVIII: poesie ed opere letterarie e grammaticali, trattati religiosi, giuridici, scientifici e filosofici, codici sulla storia di Venezia e delle sue famiglie.
- fondo manoscritti vicentini: comprende oltre 2.100 codici dei secoli XVII-XX, fonte privilegiata per la storia della città e del territorio, della sua vita artistica, letteraria, religiosa, culturale.

La Sezione Manoscritti gestisce inoltre la consultazione del Fondo degli incunaboli (in totale 850) e del Fondo dei Rari, preziosa raccolta di materiale a stampa dei secoli XVI-XIX. Accanto al patrimonio bibliografico, la Biblioteca vanta la presenza di numerosi archivi: l'Archivio Storico del Comune, gli Atti degli Antichi Ospedali, gli Archivi di nobili famiglie vicentine e gli Archivi di persone, di istituzioni private e di fondazioni. Va infine ricordata una ricca raccolta di mappe e di disegni catastali e architettonici. Cataloghi cartacei di manoscritti, carteggi, incunaboli e mappe, catastici, protocolli e inventari degli archivi e delle sezioni speciali sono strumenti di ausilio per la ricerca degli utenti.

Manoscritti catalogati in NBM

Nell'anno 2004 è stata catalogata in Manus la sezione "Manoscritti Antichi" della biblioteca (a eccezione di quelli datati e quelli medievali, già catalogati e oggetto di pubblicazione), per un totale di 320 records. La catalogazione è stata accompagnata dalla digitalizzazione di alcune carte significative dei codici, corredo iconografico al database. Il lavoro è stato affidato, con contratto a progetto, a una collaboratrice esterna, ma ha interessato anche il personale interno della biblioteca, impegnato nella catalogazione e nella revisione delle schede.
Le schede saranno presto riversate in NBM.

Strumenti

Catalogo cartaceo manoscritti: contiene le schede cartacee delle opere manoscritte possedute dalla biblioteca, ordinate alfabeticamente per autori e titoli dei manoscritti anonimi.
Catalogo cartaceo Epistolari e Carteggi: il catalogo, parziale, contiene informazioni e rinvii ai carteggi che contengono le lettere finora catalogate (tra cui il Carteggio Fogazzaro, Lampertico, Lioy, Zanella), con riferimenti topici e cronologici del materiale. Il catalogo è integrabile con gli inventari cartacei, antichi e moderni, degli Epistolari e dei Carteggi.

La richiesta per la consultazione dei manoscritti, delle edizioni rare e del materiale archivistico va inoltrata su appositi moduli distribuiti in sala. Si possono chiedere giornalmente in consultazione 4 pezzi.
La Biblioteca offre servizio di riproduzione del materiale in fotocopia da microfilm o in scansione digitale, da richiedere mediante apposito modulo. Il personale della Sala manoscritti è a disposizione degli utenti per consulenze e informazioni riguardanti il materiale. Le informazioni che richiedono ricerche lunghe e approfondite sono tariffate.
Si può accedere al servizio:
- presso la Sala Manoscritti, durante l'orario di apertura della biblioteca
- via mail, scrivendo all'indirizzo: manoscritti@bibliotecabertoliana.it
- per telefono (per richieste semplici) al n. 0444-578216 o 0444-578215
- per fax al n. 0444-578201 o 0444-578234
- per posta: Biblioteca civica Bertoliana - Sezione Manoscritti - Contrà Riale 5 - 36100 VICENZA

Orari consultazione: lunedì-venerdì: 8.00-19.00, sabato: 8.00-12.30.

Orari distribuzione: la distribuzione dei manoscritti coincide con gli orari di consultazione (lunedì-venerdì: 8.00-19.00, sabato: 8.00-12.30). La distribuzione del materiale archivistico si effettua invece dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 12.30. È possibile proseguire fino alle ore 19 la consultazione del materiale richiesto durante la mattinata o tenuto in deposito.

Responsabile: Adele Scarpari, e-mail: manoscritti@bibliotecabertoliana.it.

Bibliografia

A. Capparozzo, Codici pregevoli della Biblioteca Bertoliana comunale di Vicenza, in "Giornale delle Biblioteche", 1870-1873 (articoli vari pubblicati tra il 3 giugno 1870 e l'11 gennaio 1873).
A.G. Calvi, Biblioteca, e storia di que' scrittori così della città come del territorio di Vicenza, Vicenza 1772-1782.
D. Bortolan-S.  Rumor, La Biblioteca Bertoliana di Vicenza, Vicenza 1892.
G. Mazzatinti, Inventari dei manoscritti delle Biblioteche d'Italia, 2, Forlì 1892.
S. Rumor, Gli scrittori vicentini dei secoli decimottavo e decimonono, Venezia 1905-1908.
P.O. Kristeller, Iter Italicum, 2, London-Leiden 1967, 302-304, 580
P.O. Kristeller, Iter Italicum, 6, London-Leiden 1992, 291-292
Donazioni 1872 - 2000, Vicenza 2000.
I manoscritti datati della provincia di Vicenza e della Biblioteca Antoniana di Padova, Firenze 2000.

Indirizzo

Palazzo S. Giacomo
Contrà Riale, 5
36100 Vicenza
Tel. 0444 - 578211
Fax 0444 - 578234
E-mail: bertoliana @ bibliotecabertoliana.it

Orari

Sale di consultazione e Sala manoscritti: lunedì - venerdì: 8.00-19.00 sabato 8.00-12.30
Distribuzione e prestito materiale moderno e antico: lunedì - venerdì: 8.00-12.30 / 14.00-19.00; sabato 8.00-12.30
Emeroteca: lunedì - venerdì: 9.00-13.00 / 14.00-19.00; sabato 9.00-12.30

Referenti

Direzione: Giorgio Lotto direzione @ bibliotecabertoliana.it

Amministrazione: Andrea Lomazzi
amministrazione @ bibliotecabertoliana.it

Ufficio miglioramento organizzativo, Ufficio coordinamento Servizio Bibliotecario Provinciale Vicentino: Chiara Peruffo organizzazione @ bibliotecabertoliana.it

Ufficio Consulenza: Virna De Tomasi consulenza @ bibliotecabertoliana.it

Sezione manoscritti e archivi:
Adele Scarpari manoscritti @ bibliotecabertoliana.it

Ufficio libro antico: Albino Morello libro_antico @ bibliotecabertoliana.it

Ufficio catalogazione: Annalisa Gonzati catalogazione @ bibliotecabertoliana.it

Footer links

Site sections

Catalogue

Project

Downloads

Site map

The texts and the images are exclusively for personal use and to didactic and research purpose, to condition that the source is cited. Use for commercial or profit purposes is not allowed.

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0   Level Triple-A conformance icon   Section 508  Contatore visitors since March 1, 2006.